Sie sind hier

VAIsano

VAIsano

Vi piace camminare in città?

Vi piace camminare in città?

Contiamo su di voi e sulle esperienze che avete vissuto passeggiando per la città. Vi chiediamo di valutare la percorribilità a piedi di alcune città selezionate.

Partecipare e vincere!

VAIsano - confronto tra le città svizzere

Il progetto "VAIsano - confronto tra le città svizzere" avviato da Straffico (umverkehR/actif-trafiC), Mobilità pedonale svizzera e dalla Scuola universitaria professionale di Rapperswil mira ad aumentare l'importanza attribuita alla mobilità pedonale. I pedoni devono essere resi più visibili come attori della mobilità e la loro situazione deve essere analizzata con criteri oggettivi e quantificati.

Il progetto "VAIsano - confronto tra le città svizzere" permette per la prima volta di confrontare la pedonabilità in 16 città delle tre regioni linguistiche. Si tratta di Aarau, Basilea, Bellinzona, Berna, Bienna, Coira, Ginevra, Losanna, Locarno, Lugano, Lucerna, Neuchâtel, San Gallo, Winterthur, Zugo e Zurigo, città che saranno analizzate nel dettaglio:

  • la soddisfazione della popolazione riguardo le infrastrutture pedonali attraverso un questionario online (sotto la responsabilità di Straffico);
  • l'indagine in loco della qualità delle infrastrutture pedonali su alcuni tratti, utilizzando un'applicazione sviluppata appositamente a tale scopo (sotto la responsabilità dell'HSR e di Straffico);
  • una serie di indicatori per valutare le risorse esistenti e l'impegno delle autorità politiche e dell’amministrazione comunale per la promozione della mobilità pedonale attraverso interviste con le/gli esperte/i (sotto la responsabilità di Mobilità pedonale svizzera).

Requisiti e obiettivi del progetto

Il progetto presta maggiore attenzione al traffico pedonale, in particolare ai seguenti punti:

  • sviluppo di indicatori per il monitoraggio del traffico pedonale con diversi approcci metodologici;
  • registrazione sistematica dei punti di forza e di debolezza dell'infrastruttura del traffico pedonale come base per i miglioramenti;
  • confronto completo delle città suddiviso in base a criteri diversi e comparabili di traffico pedonale;
  • identificazione di possibili azioni per promuovere il traffico pedonale;
  • messa a disposizione di una serie di strumenti per le indagini future.
  • sviluppo di uno strumento digitale GIS per la rilevazione della qualità del traffico pedonale, che può essere utilizzato anche per la rilevazione dei punti deboli.

 

Supporto

e città partner

Locarno

Berna

Neuchâtel

Bienna

Ginevra